- Catalogo
- Cani
- Gatti
- Ornitologia
- Roditori
- Annunci
- Veterinario

- Catalogo
- News ed eventi
- In Austria
- Pesca a mosca
- Uscite in mare
- Catture record
- Itinerari FVG
- Nodi e tecnica
- Licenze e Permessi
- Calendario di pesca
- Calendario gare di pesca regionali
- Associazioni

- Mangiare e dormire nel Gemonese
- Link utili

VETERINARIO



ARRIVA LA PRIMAVERA: ATTENTI A PULCI E ZECCHE......



Il controllo dei parassiti esterni (e interni) dei nostri animali domestici dovrebbe rappresentare un impegno costante e accurato. Assieme ad una corretta alimentazione , ad una valida copertura vaccinale potrebbe assicurare le buone pratiche di allevamento e convivenza con i nostri quattro zampe.

In questa breve nota informativa tratteremo soprattutto delle pulci e delle zecche.



PULCI:



Ctenophalides felis è la specie di pulce più diffusa sul cane e sul gatto in molte aree del mondo. La produzione di uova avviene 24 – 48 ore dopo il primo pasto di sangue. Una volta deposte, le uova cadono a terra contaminando tutti gli spazi frequentati dall’animale infestato (tappeti, moquette, fessure dei pavimenti....).

Dall’uovo fuoriescono le larve (piccoli vermi di colore biancastro lunghi circa 5 mm.) che si cibano dei detriti organici e delle feci delle pulci adulte disperse nell’ambiente.

Dopo due mute la larva ha completato il suo sviluppo, si avvolge in un bozzolo e si trasforma ijn pupa . Dal bozzolo fuoriesce la pulce adulta che va alla ricerca di un ospite per effettuare il primo pasto di sangue.





PATOLOGIE CAUSATE DALLE PULCI:

- Dermatite allergica da pulci

- Anemia

- Malattia da graffio di gatto

- Parassitosi intestinale (tenie)





TERAPIE E CONTROLLO DELLE INFESTAZIONI DA PULCI.



Per tenere sotto controllo le pulci dobbiamo prendere in considerazione l’ambiente e tutti gli animali in esso presenti. E’ fondamentale:

- eliminare le pulci adulte sull’ospite (effetto abbattente)

- proteggere l’ospite da successive reinfestazioni (efficacia residuale)

- utilizzare prodotti che interrompono il ciclo di sviluppo della pulce (profilassi)



Prodotti e loro efficacia:

Shampoo



Hanno un buon effetto abbattente, ma scarsa efficacia residuale.

Spesso i proprietari non rispettano i tempi di contatto, riducendo così l’efficacia del trattamento.

Sono controindicati nei gatti.



Collari



Hanno attività abbattente ed efficacia residuale molto variabili.

Possono causare delle dermatiti da contatto

Nei gatti che vivono all’aperto possono rivelarsi pericolosi se non sono abbastanza elastici.





Spray



Hanno in genere una buona attività abbattente mentre la durata dipende dal principio attivo contenuto.

Talvolta il contatto con la cute è reso difficoltoso dalla lunghezza del pelo.

I gatti spesso non li sopportano.

Devono essere applicati sulla pelle, rispettando la dose consigliata, previa frizione.

Es.: DUOWIN

FRONTLINE

RESOLUTION ..........



Polveri



Hanno buona attività abbattente ma sono praticamente sprovvisti di attività residuale e la loro efficacia dura in media non più di 24 ore.



Spot on



Le preparazioni spot on hanno una azione meno rapida ma sono dotate di buona residualità.

Sono di facile impiego e taluni prevedono il ricorso ad una insistente frizione all’atto dell’applicazione.

Es.: ADVANTAGE

ADVANTIX (solo cane)

EXSPOT (solo cane)

FRONTLINE.....



Preparazioni per uso orale



Le preparazioni in forma di compresse o soluzioni sono spesso ben accolte dai proprietari poichè facili da somministrare.

La presenza di patologie gastroenteriche può rallentare l’assorbimento del principio attivo e conseguentemente diminuirne l’efficacia.

Questi prodotti agiscono sulle pulci tramite il pasto di sangue.

Es.: PROGRAM compresse (cani)

PROGRAM fiale (gatti)

SENTINEL compresse (cani)......





ZECCHE



Le zecche sono parassiti esterni che si nutrono esclusivamente di sangue: possono interessare gli animali domestici , selvatici ed anche l’uomo. Sono più attive in primavera, estate ed inizio autunno, soprattutto nelle ore più calde della giornata.

Vivono preferibilmente nei boschi, prati incolti e nelle aree frequentate dalla selvaggina (caprioli, cervi.....) o dagli animali al pascolo.

In Europa è soprattutto la zecca dura IXODES RICINUS a parassitare animali e persone.

Anche le zone incolte urbane e le aree degradate rappresentano possibili habitat delle zecche.

Al fine di tutelare la salute dei nostri cani e gatti è raccomandabile sottoporli a regolari trattamenti antiparassitari:



Spot on







Es.: ADVANTIX (solo cani)

FRONTLINE



Spray



Es.: DUOWIN (solo cani)

FRONTILINE

RESOLUTION .....



Collari



Es.: PREVENTIC (solo cani).....



Qualora si presenti il problema delle zecche sulla cute dei nostri quattro zampe è possibile ricorrerre ad un prodotto specifico depositato a contatto per favorirne la devitalizzazione ed il conseguente distacco dopo circa 10 – 20 minuti.

Es.: RESOLUTION gocce....



MALATTIE TRASMESSE DA ZECCHE:

- Borrelliosi o malattia di Lyme

- Ehrlichiosi

- Rickettsiosi......







Dr. Mauro Londero